“L’angelo della famiglia è la donna” diceva Giuseppe Mazzini, ed io non posso che essere d’accordo.

Apro il mio blog l’8 Marzo nella Giornata Internazionale della Donna perché vorrei che questo spazio fosse come un salotto di casa, in cui da brava “femmena ‘e casa” (come si dice a Napoli) vi accolgo per raccontarvi le mie passioni, le storie della mia famiglia, la musica che ascolto o i piatti che cucino. Ma non solo, vorrei che tutti voi, attraverso i commenti qui sul blog e sui miei account social ufficiali di Facebook, Twitter ed Instagram, possiate contribuire con le vostre domande, consigliarmi le vostre ricette o scrivermi la vostra playlist del mese. Vorrei che fosse il NOSTRO blog, il nostro salotto, dove tra una chiacchiera e l’altra ci si possa confrontare e confidare.

Apro il mio blog l’8 marzo perché, fortunatamente, la mia vita è sempre stata circondata da tanti “angeli del focolare”: le mie nonne, la mia mamma, mia sorella, le mie zie, amiche e colleghe. Da ciascuna di loro ho carpito un segreto o un insegnamento ed è grazie a loro se oggi posso aprire le porte di casa per raccontarvi aneddoti della vita quotidiana.

Apro il mio blog l’8 marzo dedicandolo alle donne che lottano per amore, a quelle che si difendono da un amore ‘sbagliato’, a quelle che si rialzano sempre nonostante tutto. Perché “siamo angeli” ma sopratutto siamo rocce. Ed ora che anch’io ho la MIA famiglia, non posso che sperare ed impegnarmi affinché il mio cucciolo sia un uomo che rispetti le donne, sempre.

Con la mia Mamma

Comments

comments